How to get away with a degree

Il titolo è ironico, ma neanche tanto.

In questo periodo mi sento tipo bloccata in una condizione irreversibile. Non riesco a studiare per gli ultimi esami, devo cambiare tesi di laurea, il relatore si finge malato e lascia gli avvisi fuori dal suo studio per annullare il ricevimento (ma dico nel 2015 non hai ancora imparato ad usare una dannata tastiera per comunicare le tue finte malattie online ed evitare ai poveri studenti fuorisede di farsi un’ora e mezza di treno per leggere un avviso?)

E quindi… che si fa in questi casi di nebbia totale in cui l’unica luce che vedi in fondo al tunnel è quella di uno schermo di un pc? SI INIZIANO NUOVE SERIE TV, mi sembra scontato.

Questa settimana, oltre ad essere rimasta incollata al divano estasiata, guardando il primo episodio della 2^stagione di FARGO, che è p-a-z-z-e-s-c-o, ho iniziato How to get away with murder con il solito ritardo che mi contraddistingue.

how-to-get-away-with-murder-cast-ABC

Fantastica, l’ho divorata in un paio di giorni. Firmata Peter Nowalk e prodotta da Shonda Rhimes, per ora prevede due stagioni (la 2^stagione è iniziata questo Settembre), ogni episodio mi lascia a bocca aperta. La protagonista Viola Davis, nei panni di Annalise Keating è stupenda, bravissima e si è aggiudicata un meritatissimo Emmy Award come Miglior attrice protagonista in una serie drammatica. Vi lascio il trailer e che dire… se come me scoprite le serie sempre in ritardo, correte a guardarla, non vi deluderà!

Enjoy 😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...